Invito alla Lettura

Stai segnalando il seguente testo:

Vedi



La scuola che fa male
Contributi di Silvano Agosti, Maurizio Maggiani. Vignette di Francesco Tonucci.
di Maurizio Parodi

Uno dei mali più gravi e più sottili che affliggono la scuola è dato dall’aver costruito una lingua, una logica, una struttura concentrazionaria del pensiero che è diventata il pensiero scolastico. La scuola fa danno quando si autoreferenzia, ma soprattutto quando, in questa autoreferenzialità, gestisce la miseria di sé e non la sua grandezza. Oggi molti bambini non hanno nessuna educazione perché vivono in famiglie totalmente deresponsabilizzate; bambini tiranni che passano gran parte del loro tempo e utilizzano le migliori energie per tentare di capire, di mettere insieme i cocci di famiglie inesistenti. Facile che la scuola, come la famiglia, rischi di fare danni senza dare nessuna bussola. È sempre meglio una cattiva educazione che nessuna educazione. Maurizio Maggiani

Nome del mittente
Email del Mittente
Email del destinatario
Messaggio
 

Tutti i campi sono obbligatori. Nessuna delle informazioni inserite viene registrata da Liberodiscrivere.

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi