Invito alla Lettura

Stai segnalando il seguente testo:

Vedi



La zarina e le altre - Una favola

di Giorgio De Piaggi

Se è vero, come suggerisce Bruno Bettelheim, che una favola sembra essere, nel suo stato genuino, una storia in cui esseri privi di ragione, e a volte inanimati, vengono fatti, a fini di educazione morale, agire e parlare con passioni e interessi umani, quali suggerimenti allegorici può offrirci la vicenda straordinaria della gatta Zarina, la quale, amorevolmente allevata ed educata dalla sua padrona durante lunghi anni d’apprendimento, s’impossessa a tal punto della superiore facoltà del pensiero e del linguaggio umano da costituire, nella comunità gattesca da lei dominata, una struttura sociale aberrante? Follia della padrona, che vuole sfidare le leggi della ragionevolezza, o follia della gatta, che, a sua volta, vuole stravolgere le leggi della natura? O follia d’entrambe?

Nome del mittente
Email del Mittente
Email del destinatario
Messaggio
 

Tutti i campi sono obbligatori. Nessuna delle informazioni inserite viene registrata da Liberodiscrivere.

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi