Invito alla Lettura

Stai segnalando il seguente testo:

Vedi



L’eredità di don Diego
Una storia tabarchina, tra corsari e rinnegati, alla caccia di un tesoro nascosto
di Pier Guido Quartero

Quartero, fedele alle regole proprie delle rivisitazioni rigorose del passato, anche in un romanzo fa del rispetto dei fatti reali il criterio che gli consente di narrare in modo convincente e vivace anche quegli altri fatti che sono creati dalla sua fantasia.  Michele Olivari   NEL RISVOLTO: Prosegue, con questo nuovo romanzo di Pier Guido Quartero, la saga della famiglia Pittaluga, iniziata con “L’oro di Tabarca”. Nel 1632, anno in cui si sviluppa la nostra storia, il Siglo de oro, o “Secolo dei Genovesi”, è al proprio apogeo e la Superba si arricchisce di palazzi e chiese sontuosi, in un momento in cui, nell’antica Repubblica Marinara, fioriscono anche le arti del periodo barocco, con risultati di rilevo particolare nella pittura e...

Nome del mittente
Email del Mittente
Email del destinatario
Messaggio
 

Tutti i campi sono obbligatori. Nessuna delle informazioni inserite viene registrata da Liberodiscrivere.

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi