Pier Paolo Sciola - Dov’è buio e si fa luce

Vedi
Titolo Dov’è buio e si fa luce
Autore Pier Paolo Sciola
Genere Poesia      
Visite 956


sei la più bella donna
al mondo dentro
che il sestante immaginario
della nostra geografia perfetta
abbia disegnato come punto
precisamente al mare il centro
dov’è buio e si fa luce

ascolto messaggi di bottiglia
e vado agli anni quando ancora
non salivi o salivavi al mio orizzonte
limitato e adesso salto in random
e metto walking on the moon
ovvero il ghiaccio caldo di chi sa
che ci si può squagliare
a distanze siderali
se ci si può sentire
o mai

è questo no l’apparentarsi il dirsi
sconosciuti come sempre combaciare
incastri odori ferormoni ascelle pubi
guaine sete lievi e pizzi oppure niente... ?

passeggiare sulla luna
è quello che farò di bocca e altro
ai promontori dolci i tuoi
semmai ci fosse un dio
imperfetto che sprigioni











Non ci sono commenti presenti.

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi