Maldola Rigacci - OSSEZIA - DOLORE

Vedi
Titolo OSSEZIA - DOLORE
Autore Maldola Rigacci
Genere Poesia      
Visite 2417
Deep caves and dreary main
Wail, for the world’s wrong

Grotte profonde e mare pauroso
Per tutto il male del mondo piangete.

P.B.Shelley


Ossezia-Dolore

Non ho coraggio,ma
dolore da cantare.

E s’addolorino gli uccelli dell’aria
zittendo albe e tramonti

S’addolorino i mari calmi e in bufera
scacciando il riflesso del cielo

S’avveleni l’erba,brucino i colori dei fiori
impallidendo nude distese immobili

E s’addolori il vento sui monti
acquattandosi nella valle più buia di luna

S’addolorino le stelle quante s’adagiano nella notte
spengendo tutti i ricami di luce

Fuggano gli animali nelle foreste più nere
facendo del silenzio l’unico pasto.

Non ho coraggio,ma
semplice dolore da cantare,
né pace né guerra,
sulla zolla più arida
sdraiati uomo

e per te
abbi pena.

Non ci sono commenti presenti.

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi