Alessandra Palombo
Amore - La memoria

Vedi
Titolo Amore - La memoria
Autore Alessandra Palombo
Genere Poesia - Amore      
Pubblicata il 15/11/2004
Visite 4132
1)

Nelle strade d’agosto,

tra grappoli acerbi
lucidi di pioggia,

taciturni andavamo,
seminando orme

cogliendo un acino
le dita si toccavano

creando al contatto
ceste intrecciate
di future promesse.



2)

Ci voleva la pioggia
a regalare a noi,
siti equidistanti
mai intersecanti,
un dialogo a due.

Gli occhi reagiscono
ai discorsi amichevoli,
ingrigiscono o luccicano
a confermare l’affetto
mai estinto, modificato
e serbato in un luogo,
in un angolo nostro.
Ma un’allusione al passato
basta a farmi arretrare,
guardinga, nel guscio,
a provocarti rammarico.

Dopo anni, come potrei,
con il bianco che incombe,
confidarti che l’olfatto
ancora ricorda l’odore
della crema che usavi?

Non ci sono commenti presenti.

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi