M. Gisella Catuogno
Inverno

Vedi
Titolo Inverno
Autore M. Gisella Catuogno
Genere Poesia      
Dedicato a
al prossimo inverno, perché sia sereno per tutti
Pubblicata il 01/12/2004
Visite 4174
Scritta il 01/11/2004  
Punteggio Lettori 127
La breve luce sottratta
al buio incombente,
il cielo, deserto di voli,
basso, uniforme, livido
in una vaga promessa di neve;
la natura assorta,sospesa,
silenziosa
come i passeri saltellanti
alla ricerca di cibo.
C’è voglia di casa,
di tepore domestico,
di amici
intorno alla tavola,
per consolarsi
dell’imminente inverno
con caldarroste fumanti,
con vino novello.
E sostando
davanti al camino
seguire la danza
del fuoco amico,
osservarne i bagliori
per sciogliere
alla sua fiamma
i grumi rappresi dell’anima
e dipanare
al suo calore
il filo dei propri pensieri
senza più pena, sofferenza, noia.


Non ci sono commenti presenti.

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi