M. Gisella Catuogno
Aspettando Natale

Vedi
Titolo Aspettando Natale
Autore M. Gisella Catuogno
Genere Poesia      
Dedicato a
Valentina e alla Pace
Pubblicata il 10/12/2004
Visite 4292
Scritta il 10/12/2004  
Punteggio Lettori 127

Intreccio ghirlande

di foglie d’alloro,

minuscole pigne,

nastrini di raso;

risveglio l’abete

dal lungo letargo,

lo rendo speciale

per tre settimane:

ninnoli e sogni

li appendo ai suoi rami,

li avvolgo di luce,

li infiocchetto di tulle,

divento bambina

insieme a mia figlia.

Poi sveglio pastori,

pecore e agnelli,

li invito sul muschio

profumato d’inverno;

desto i Re Magi

coi loro cammelli,

i tesori e le essenze

del mitico Oriente:

sono ancora lontani,

tra palme e deserti.

Costruisco la grotta,

scommessa di pace:

vi entra Giuseppe,

vi entra Maria,

le mani raccolte

in trepida attesa:

domani,forse,

Gesù nascerà.






Non ci sono commenti presenti.

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi