M. Gisella Catuogno
Magenta sarà il mio cielo, domani

Vedi
Titolo Magenta sarà il mio cielo, domani
Autore M. Gisella Catuogno
Genere Poesia - Introspettiva      
Dedicato a
alla speranza
Pubblicata il 18/12/2004
Visite 4112
Scritta il 01/12/2004  
Punteggio Lettori 116
Rosso fiammante
a incendiare
soli smarriti
nell’umido ristagno
di bruma invernale:

antica memoria
di nenie, di canti
a scaldare
smarrimento d’infanzia

nei giorni d’attesa
di arcana
dolcissima nascita.

Lontana l’angoscia,
diafana ancella
di diuturno affanno;

straniero,
il sottile dolore
che assedia
l’anima nuda:

fiorisce nel cuore
sulle labbra
preghiera
di domani
meno oscuro.




Non ci sono commenti presenti.

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi