M. Gisella Catuogno
8 marzo: non chiamiamola festa

Vedi
Titolo 8 marzo: non chiamiamola festa
Autore M. Gisella Catuogno
Genere Poesia - Sociale      
Pubblicata il 07/03/2005
Visite 4690
Scritta il 07/03/2005  
Punteggio Lettori 127
La condizione femminile sta peggiorando in tutto il mondo...
Per le bambine abortite

o mutilate nella loro

innocente intimità,

per quelle violate

nelle case e nei bordelli;

per le ragazze sbattute

sui marciapiedi;

per le donne stuprate

in guerra e in pace,

per quelle lapidate

o nelle vesti

e nel silenzio murate;

per tutte loro, vi prego,

non chiamiamola festa!

Non ci sono commenti presenti.

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi