Maldola Rigacci
SIEDI NEL MIO CERCHIO DI PAROLE

Vedi
Titolo SIEDI NEL MIO CERCHIO DI PAROLE
Autore Maldola Rigacci
Genere Poesia      
Dedicato a
tutti (lettori e scrittori di LDS, ma non solo)che avranno la bontà di seguirmi un momento...
Pubblicata il 08/03/2005
Visite 5610
Punteggio Lettori 127
Qui uso le parole, ma vorrei che questo cerchio significasse la comunicazione con tutti i suoi strumenti... e fosse anche un cerchio di colori, musiche, voci e chi più ne ha più ne metta.
Siedi nel mio cerchio di parole



Se tu
soltanto
in questo cerchio di parole

-non so ancora quali,
certo scenderanno piccole
con trasparenza di sudore,
lacrime no,
sul ciglio voglio sole e sole
e le parole vi siederanno
con lo sciamano delle foreste
che brumano di calore-

se tu
in questo cerchio

-perfetto no
non sarei io –

soltanto vedessi
una lingua nuova come
parlarti di fenici ed unicorni,
allora sapresti me
e amore.

Se tu
soltanto un attimo
posassi l’orecchio sul mio labbro
appena rosso,
qui
che il tempo freme alla porta
e un bimbo canta le ore
dove finisce l’erba
e mettessi una accanto
all’altra

-guarda son così poche,
è ancora quasi vuoto il cerchio –

le parole del primo schiocco
del primo frullo, del primo sguardo,
del primo monte appena più alto
su tutto quel mare,
allora sapresti
quanto questi occhi
solo un po’ marroni
hanno ambra
per gran tesoro di re,
quanto questo corpo
così piccolo
ha danze per ogni festa.
Allora sapresti di me
con questi capelli strani
ai vapori delle sabbie
quanti biondi ti potrei ridere
ogni giorno
per essere lucente anche nel pianto.

Se tu soltanto sedessi

-solo poco,
per curiosità forse –

in questo cerchio di parole
appena disposte
dal pugno stretto stretto,
allora sapresti
amore e me.


Non ci sono commenti presenti.

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi