M. Gisella Catuogno
Come semi protetti da zolle

Vedi
Titolo Come semi protetti da zolle
Autore M. Gisella Catuogno
Genere Poesia      
Dedicato a
agli amici di lds
Pubblicata il 07/12/2005
Visite 4137
Scritta il 01/12/2005  
Punteggio Lettori 68
Pioggia che intridi le ultime

foglie vaganti e rimbalzi

festosa

sulle pozze già piene,

sciogli i grumi rappresi

dell’animo stanco,

sì che possa donargli

almeno i colori appannati

di questa breve luce bagnata;

lava il grigio dei pensieri

di piombo che offuscano

il verde dei pini

e il profumo di gelsomini.

Lasciami custodire,

come semi protetti da zolle

nei campi deserti d’autunno,

qualche grano di gioia

per l’incanto dell’ultima rosa

e l’innocenza del cielo,

al mattino.

Non ci sono commenti presenti.

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi