M. Gisella Catuogno
E’ al riparo dal sole e dal vento

Vedi
Titolo E’ al riparo dal sole e dal vento
Autore M. Gisella Catuogno
Genere Poesia - Amore      
Pubblicata il 05/01/2006
Visite 4333
Scritta il 01/01/2006  
Punteggio Lettori 127


E’ al riparo dal sole e dal vento
dai capricci di nubi umorali
il mio amore per te:
troppo l’ha colpito la vampa
dei pomeriggi d’estate
quando anche il respiro è un lusso
e i gabbiani, rinnegati i voli,
si lasciano cullare indolenti
dall’acqua assopita;
troppo l’ha battuto il turbinio
inatteso di grandine e gelo
che può d’improvviso atterrire
le spighe già bionde di grano.

Lo coltivo oggi quest’amore
ammaccato ma vivo
che ha avuto i bagliori
di un incendio infinito
e la frizzante armonia
di un allegro di Mozart:
predilige lo scorrere
lento e solenne
di un fiume maestoso
e la lieta cadenza
di un cavallo di razza,
adora la spremitura dei rossi
al tramonto e ne distilla
sapiente ogni tono sfumato.

Non ci sono commenti presenti.

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi