M. Gisella Catuogno
Non ho nastri colorati tra i capelli

Vedi
Titolo Non ho nastri colorati tra i capelli
Autore M. Gisella Catuogno
Genere Poesia      
Dedicato a
alla speranza
Pubblicata il 15/04/2006
Visite 3891
Scritta il 01/04/2006  
Punteggio Lettori 127
Note Buona Pasqua a tutti!
Non ho nastri colorati tra i capelli
a raccontare il buio e la luce
delle emozioni
che mi attraversano l’anima
come lama di coltello
o acqua di sorgente
né parole gaie come rondini
ai ritrovati nidi
o alte come falchi levati
nell’ abisso del cielo
a parlare di rosso e di nero,
di brace e di cenere,
di amori finiti col gelo d’inverno
o labbra dischiuse a primavera.

Posso balbettare soltanto
il freddo di un addio o la fiamma
di un incontro d’amore,
il profumo di un respiro vicino
o il pugnale di un tradimento,
la libertà che viaggia
senza dove e perché
sulle ali di un gabbiano
o l’ inferriata di una prigione
dove lo spirito batte
come il pipistrello disorientato
sulle pareti di una grotta.

E la speranza che abita il cuore
contro ogni evidenza e ragione
e avvolge come edera
il tronco dei difficili giorni
e resiste alle forbici
intrepida e testarda.

Non ci sono commenti presenti.

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi