M. Gisella Catuogno
Affinità

Vedi
Titolo Affinità
Autore M. Gisella Catuogno
Genere Poesia      
Pubblicata il 22/04/2006
Visite 3625
Scritta il 01/04/2006  
Punteggio Lettori 86
Affinità

E’ la necessità d’aprire una feritoia
nella casatorre della mia anima
che mi fa scrivere parole
per affacciarmi a respirare frammenti
di comune dolente umanità
e confrontare la bruma indistinta
delle mie pulsioni ed emozioni
[ vapor d’acqua marina sul filo
incerto dell’ orizzonte mattutino]
con quelle altrui
[altra terra, altre età, altre esperienze]
per scoprire quasi con stupore
le loro insospettate affinità:
foglie di rami diversi alimentate
dalla linfa del medesimo ceppo
e dallo stesso vento mosse,
fiori dei campi d’aprile
legati dal verde imperante
e accesi dalla forza del sole,
acque di fiumi stranieri
[alcuni maestosi e pigri nel lento
cammino per piane e per valli,
altri giovani, insofferenti agli argini]
che tutte infine si placano
e confondono nell’unico
inevitabile abbraccio del mare.


Non ci sono commenti presenti.

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi