Nicolina Carnuccio
i hiuricehri

Vedi
Titolo i hiuricehri
Autore Nicolina Carnuccio
Genere Poesia - Dialettale      
Pubblicata il 28/10/2006
Visite 4316
Punteggio Lettori 30
quandu ven'ottobbra
vaj'ancora ncerca
nte terreni a mmancu
'e chihri hiuricehri
color di rosa
c'u muss''e porcehruzzu
chi ccercava
quand'era zitehra*,
i viju
ed esta
comu quandu ca vitta**
a ccorchidunu
chi nni vola bbena.

*bambina
**voce del verbo vedere


traduzione
vicino il ciglio della strada che porta al paese, in un angolo poco soleggiato,sono tornati a fiorire i ciclamini. nascono ogni anno nello stesso posto.ricordo ancora il mio stupore di bambina quando li vidi per la prima volta, un giorno d'ottobre,ai piedi di un ulivo in un terreno esposto a tramontana.Forse per questo io li prediligo e ogni anno quando li rivedo è come se rivedessi un amico.

Non ci sono commenti presenti.

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi