Nicolina Carnuccio
Dùnami jorna

Vedi
Titolo Dùnami jorna
Autore Nicolina Carnuccio
Genere Poesia - Dialettale      
Pubblicata il 06/12/2006
Visite 4177
Punteggio Lettori 39

Ti ringrazziu Signuri
facci pe tterra
'e tuttu chihru c'aju
ca tu n'u dunasti.
Aju l'occhji
pemm'u guardu i stihri
a luna a luci do jornu
i hiuri l'àrbari
e ppuru i nimàla
e a faccia 'e cu ni guarda
cu ll'occhji chi nci ridanu
ca ni vola bbena,
aju i gambi
chi nni levanu
duva vogghju eu
e i vrazza
pemm'abbrazz'u mundu
e i figghji mei,
chi bbogghju cchjù?!
Nenta Signuri,
sulu...dùnami jorna
ca stu mundu
chi Ttu facisti
è bell'u stessu
cun tuttu ca l'òmani
nci fannu cosi
c'on s'ammeritassa,
hrocu susu
duva sini Tuna
nc'è ssempa luci luci e lluci
ni dinnu
a mmia però
ni piacia 'e cchjù stu mundu
dùnami jorna

ma s'a Ttia on ti quatra
patruni Tu
e accussissia.

Ti ringrazio Signore ,faccia per terra,di tutto quello che ho perchè Tu me l'hai donato.Ho gli occhi per guardare le stelle la luna la luce del giorno i fiori gli alberi e pure gli animali e il viso di chi mi guarda con gli occhi che gli ridono perchè mi vuole bene,ho le gambe che mi portano dove voglio io e le braccia per abbracciare il mondo e i miei figli,niente voglio di più Signore solo...
donami giorni, questo mondo è bello lo stesso anche se gli
uomini gli fanno cose che non meriterebbe,in cielo dove
sei Tu c'è sempre luce luce e luce ,ci dicono,a me però piace di più questo mondo,dònami giorni ma se a Te non piace padrone Tu e così sia.

 

Non ci sono commenti presenti.

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi