Nicolina Carnuccio
a parrata ’e mama

Vedi
Titolo a parrata ’e mama
Autore Nicolina Carnuccio
Genere Poesia - Dialettale      
Pubblicata il 23/12/2006
Visite 4090
Punteggio Lettori 40
la parlata di mia madre


A Minica nci piacianu
i cosi chi scriv'eu,
icia ca hann'u tonu
de canzunehri
chi ccantanu i mammi
pemm'u nci fann'u sonnu
ahri zitehri,
e' vogghju prim''e tuttu
u fermu sup'a carta
a parrata 'e mama
no mu ni nescia da menta
si epoi chihru chi scrivu
nci piacia a corchidunu
sugnu cuntenta.

a Minica piacciono le cose che scrivo,dice che hanno il tono delle canzoncine che cantano le mamme per fare il sonno ai bambini.Io voglio prima di tutto fermare sulla carta la parlata di mia madre perchè temo che (con l'età) mi esca dalla mente,se poi quello che scrivo piace a qualcuno sono contenta.

sono contenta che abbiate letto e pure commentato i miei piccoli scritti.Grazie e auguri.Lina








Non ci sono commenti presenti.

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi