Nicolina Carnuccio
chjova

Vedi
Titolo chjova
Autore Nicolina Carnuccio
Genere Poesia - Dialettale      
Pubblicata il 24/01/2007
Visite 4037
Punteggio Lettori 20
Lina e lo specchio

Lina -Passàu a staggioni
e ll'anni c'hann'u venanu
su' ppocu
e cchjova chjanu chjanu
dintr'u cora...


lo specchio -Ah cara,
guala toi
mangianu terra
ava tantu
on fara a zitehra
asciucati su chjantu
gòdati u sulehru
e on da parramu
cchjùi.



poesia?


traduco
è passata la mia estate e gli anni che devono venire sono
pochi e piove piano piano nel mio cuore.

cara,tuoi coetanei mangiano terra da tanto,non fare la bambina,asciugati quel pianto,goditi il solicello e non ne parliamo più.










Non ci sono commenti presenti.

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi