M. Gisella Catuogno
Io vi amerei

Vedi
Titolo Io vi amerei
Autore M. Gisella Catuogno
Genere Poesia - Amore      
Dedicato a
Marco, Giacomo e Valentina
Pubblicata il 01/04/2007
Visite 3902
Scritta il 01/03/2007  
Punteggio Lettori 90
Io vi amerei

Figli, se anche non foste miei figli,
io vi amerei per la vostra giovinezza
ardente e inquieta
e per quella voglia di sfidare il mondo
che v’accende lo sguardo e le emozioni.
V’amerei per quel riso che incanta
e che ha ancora l’innocenza dell’infanzia:
polla d’acqua sorgiva, mi rammenta,
e schiuma di mare quando soffia maestrale;
e per le bufere di cui siete capaci
quando la vita più vi incalza e preme:
allora fuggono i passeri dal ramo
s’oscura il sole e piove grandine
di rabbia e di tormento.
V’amerei per la fatica di crescere
che vale scalare vette impervie
e navigare il furore degli oceani;
per quel modo che avete
di chiedere scusa:
un lungo abbraccio, in silenzio,
e tutto è come prima;
e per l’onestà che v’alberga nel cuore:
campo di spighe dorate di grano
fiore di pesco a primavera
cristallo di cielo spazzato dal libeccio.



Non ci sono commenti presenti.

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi