Luigi Romolo Carrino
Blu [appunti per un figlio, nel pomeriggio]

Vedi
Titolo Blu [appunti per un figlio, nel pomeriggio]
Autore Luigi Romolo Carrino
Genere Poesia      
Pubblicata il 26/06/2008
Visite 4080
Punteggio Lettori 69

Sotto il capanno blu notte - che era di botte e lo sai
la carezza operaia in quel palmo di mano lontano –
sfrigolavi agli occhi miei belli in ferro e faville
i giovani elettrodi - scoppiettanti - nei tuoi feroci capelli.



Accanto alla saldatrice degli affanni, appesi e spesi
al mio respiro ossidato d’attesa (ancora oggi, sì),
sapevi la cenere oltraggiata delle scarpe nostre
mentre sognàti brillavamo oscuri, maschi e orgogliosi.


Eppure non vieni ai miei sogni, non torni, e non parti,
e se oggi non riesco nemmeno una poesia a dedicarti
è perché sei mancato più di tutto alla mia mancanza.
Io che sono stato madre e quercia – persino noce -
ho ereditato potere a partorirmi un figlio bianco
allevato al nonamore per la fortuna di volermi già bene:
ma non riesco a morirmi nella stirpe del nostro cognome.



[Da qui, a chi dice che di me io vorrei parlarmi
niente ci trasforma da qui: l’aria ci passa e noi.
respira (mi vorrai picchiare, ma io lo dimenticherò,
piangerai sul divano nella città tedesca che mi ha fatto pazzo)
ti sgozzerai la bocca dietro un futuro anteriore,
tra le ore dell’uomo che vorrai crescere buono
]

[ora che sarai padre mi sei sprecato nell’amplesso
del docile tuo figlio genuflesso inventato a mezzanotte:
ha le cateratte rotte, pur di non aver nemmeno gli occhi;
difèttati mentre ti guardo e mi passo, e ti perdo.
sono così, noi silenzio che ci nomina zitto
noi siamo così amore, e tu noi sei quando siamo
]


Nel capanno, dietro al vetro nero, proteggevi gli occhi,
lasciavi ciechi gli sguardi nostri nell’odore di grafite.
Sulle damigiane di vino un paio di guanti per non toccarti:
tra le cosce, il silenzio di fuoco ci bruciava l’infanzia.

 


 

Non ci sono commenti presenti.

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi