Pier Paolo Sciola
Azzurri nelle Braccia

Vedi
Titolo Azzurri nelle Braccia
Autore Pier Paolo Sciola
Genere Poesia - Amore      
Pubblicata il 19/09/2008
Visite 1921
Punteggio Lettori 48



Poterti avere qui fra le mie labbra
adesso addosso come mai saperti
bocca dolce in mani appena schiuse
o palme di saliva da umettare in lingua
a raccontarci piano i cerchi nella pelle

(peccato quel mio letto a cinquemila piazze vuoto.
anche stanotte.
potremmo starci noi.
così come non siamo.
a darci un po' di mani.
e un poco di calore e compagnia).

Non conosco la tua bocca il tuo sapore
né la musica che me ne viene dentro
quando amo suono il dorso alle mie mani accese
la tua carne bella ancora fresca che si offre
tutta quanta di speranza a farsi governare

(adesso sarai in tuta bionda.
in casa a risciacquare i panni.
delle persone amate.
che al tuo amore sporco.
hanno fatto assuefazione).

Bianca e rosea in cerca di possesso
di chi donna ancora si detiene e si protrae
e in alto si ricrea nel vento in punta
di capezzoli sottocotone stretto o seta
larga a respirare per inventarsi ragazzini nuovi
e farseli baciare.



(la vita forse non è altro.
che sentire.
sentirsi insieme.
entrare e uscire forse e poi.
dormire.
e risvegliarsi azzurri nelle braccia).

Non ci sono commenti presenti.

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi