Alessandra Palombo
... guardai i crinali

Vedi
Titolo ... guardai i crinali
Autore Alessandra Palombo
Genere Poesia      
Pubblicata il 10/12/2008
Visite 3301
Punteggio Lettori 39
… guardai i crinali, le coste e la cima del Capanne ,
del monte riconobbi gli alberi, le curve e le figure di granito.
Ero a casa, ma non la sentivo tale.
Sul sagrato della chiesa c’era un accademico che salutai.
- Ricordo la ressa alle lezioni d’arte .
- Sei cattolica, lo avverto nelle tue parole.
Lui era agnostico – da qualche anno ormai è materia –
e illustrò nella penombra i quadri appesi, incantandomi
la mente. Persi l’ora di pranzo - mio marito come me -
e mi resi conto dopo della fame e del fatto
che avrei dovuto sfregare con un sasso l’anima
per tornare a stringere la mano al guanto bianco.
Ripartii senza suoni di campanelli amici.

Non ci sono commenti presenti.

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi