Nicolina Carnuccio
non riesco più a tessere

Vedi
Titolo non riesco più a tessere
Autore Nicolina Carnuccio
Genere Poesia - Dialettale      
Pubblicata il 28/02/2009
Visite 4007
Punteggio Lettori 10
questa pagina contiene 4 scritti,il primo è un pensiero rivolto a mia madre,il secondo è una cosa un po' sciocca,l'ho scritta per poter usare l'espressione ricògghjami Signuri che mi sembra delicata,gli antichi del mio paese per dire che una persona cara era morta dicevano u signuri s' 'a ricogghjìu,il terzo scritto è una cosa vera che non sono riuscita a esprimere con efficacia,per il quarto scritto ho preso spunto da un commento,mi si diceva che so tessere parole.vi saluto tutti e vi ringrazio tutti per la vostra gentilezza .lina

a mia madre

dinnu ca i morti
hai m'i dassi jìra
eu ti sentu vicina
ni para
ca ni voi
ancora bbena
pot'èssara
ca ncelu
nte l'aria
cu sapa duva
sini ancora viva

dicono che i morti
devi lasciarli andare
io ti sento vicina
mi sembra
che mi vuoi
ancora bene
può essere
che in cielo
nell'aria
chi sa dove
sei ancora viva

vorrei dirti

eu volarìa u ti dicu
ricògghjami Signuri
ma nu penseri
ni tartena
s'averu
comu dinnu
nte l'attru mundu
n'aspetta
u purgatoriu o u mpernu
è ssempa pena
allora
dàssami nte sta vita
com'est esta
e ccomu vena vena

io vorrei dirti
riportami a casa Signore
ma un pensiero
mi trattiene
se davvero
come dicono
nell'altro mondo
ci aspetta
il purgatorio o l'inferno
è sempre pena
allora
lasciami in questa vita
come è è
e come viene viene

il sorriso

cerco
il sorriso
negli occhi
che mi guardano
quasi lo chiedo
mi viene naturale
il cuore
col tempo
ritorna
bambino

le parole

le parole
mi sfuggono
di mano
non riesco più
a tesserle
per questo me ne vado
tornerò
quando esse
saranno
docili
al telaio

Non ci sono commenti presenti.

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi