M. Gisella Catuogno
Bozzetto

Vedi
Titolo Bozzetto
Autore M. Gisella Catuogno
Genere Poesia      
Pubblicata il 08/08/2009
Visite 2808

C’era già nella marina di oggi
un che di languido e stanco:
la foschia allontanava i colli
l’orizzonte lambiva controvoglia il mare;
il sole pareva una stella lontana.


Soltanto il rosarancio degli oleandri in fiore;
il rigoglio, ancora, delle tamerici;
le more già nere alla sommità dei rovi;
i grappoli di rubino sulla vite


ai lati della strada di campagna


raccontavano l’estate e il suo trionfo.

 

Non ci sono commenti presenti.

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi