M. Gisella Catuogno
Forse conviene (saudade due)

Vedi
Titolo Forse conviene (saudade due)
Autore M. Gisella Catuogno
Genere Poesia      
Pubblicata il 24/02/2010
Visite 2755

Forse  conviene lasciarsi accarezzare dai ricordi

magari solo quelli dell’infanzia e dell’adolescenza

come il mare lambisce discreto in assenza di vento

la battigia orlata di salsedine, meduse e gusci vuoti.

Il dopo è più rischioso, perché, smesso l’incantamento,

trasformata la crisalide in farfalla, l’abbaglio dei colori

non preserva dal rischio né dalla brevità del volo.

 

Prima, invece, è un vortice di sogni e fantasie

non esiste il vuoto, l’assenza, il disamore

o forse non se ne ha coscienza, anche se fa male:

angeli e fatine vegliano le rare notti insonni

vincono gli orchi e  i fantasmi del castello;

la vecchina è esperta e quieta, fila senza

pungersi il dito con il fuso e abita contenta

la più alta torre, senza uscire mai.

[Chissà che mangia, chissà che pensa.]

Il massimo è la bella addormentata, il suo sonno

di un secolo, la prigione di verde che cresce e soffoca

il palazzo, finché non giunge il principe e basta un bacio

il semplice sfiorare le sue labbra esangui, serrate

da cent’anni, che il sangue riscorre nelle vene

il fuoco si riaccende nel camino, lo spiedo riprende

a funzionare e tutti ritornano a mordere la vita,

soltanto un po’ storditi.

 

Più tardi i pensieri ronzano come api affannate

intorno all’alveare, intente a trasformare il nettare

dei sogni dell’infanzia nel miele di castagno

del primo aspro e sorprendente bacio

e nello stupore d’un’affinità d’ardente filigrana.

Anche l’autunno fiorisce gli albicocchi e stilla di luce

il filo teso del giorno sulla notte

il viaggio degli stormi migranti verso sud

la pioggia che lava il grigio dell’asfalto.

 

Perché gli adulti sono così seri e tristi?

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Non ci sono commenti presenti.

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi