Maldola Rigacci
RITMO ROSSO RUBINO

Vedi
Titolo RITMO ROSSO RUBINO
Autore Maldola Rigacci
Genere Poesia - Amore      
Pubblicata il 28/04/2010
Visite 3080

 

 

Prima

prima che estate

si fermi dietro i reticolati

m'assapora

sera

a sud

dove sei.

Paese nuovo di foglie nude

che torni ritmo

di terra intagliata

da bianchi uccelli mortali

nelle barche all'alba

e la mia casa

è rosso rubino

nel tuo corpo.

 

Abito da te

a sud

dove nude pascolano le mani

la partitura dei baci e cresco

nel dizionario dei sensi

e se ci fosse posto fuori da te

ogni altro fiume mare corpo

dipenderebbe dal tuo nome.

 

Vieni

ai meridiani del viso

vicino

che respiri brezze melopee

penso

le tue mani perse nel fiume

le tue mani che fanno impazzire e

scolpiscono la geografia del mondo

linee libere

nella densità della bocca.

 

A sud a noi migra la notte

magica morte dell'essere

è dove mi confondo

di te

così nudo

il lampo

che fu aperta riva a sera

 

d'archi e verde.

 

 

 

 

 

Non ci sono commenti presenti.

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi