Maddalena Leali
Gatto nero

Vedi
Titolo Gatto nero
Autore Maddalena Leali
Genere Poesia - Introspettiva      
Pubblicata il 27/02/2011
Visite 2859

 

Paure nella mente

impresse da oscure ombre stinte.

Io

che cosa sono?

Vecchia pellicola per fotografie

nastro di un film in grigio

cassetta audio finita in groviglio

solco sbavato di un disco in vinile:

 

incisioni lontane di labile apparenza.

 

Evocazione o ricordo

mi arruffo come un gatto:

 

per un attimo:

 

 incontro il presente:

bocche spietate:

come piccoli piranha

mi divorano

lasciandomi in vita.

 

Identità persa.

 

Piombo nell'orrido

mostruoso più che la paura.

 

Mi rialzo

chiedo la parola

e

checchè se ne dica

canto.

Non ci sono commenti presenti.

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi