Maddalena Leali
Parlando di Fanny

Vedi
Titolo Parlando di Fanny
Autore Maddalena Leali
Genere Poesia      
Pubblicata il 18/03/2011
Visite 3107

 

Quando ho teso le mani

mi hanno pestato le dita

in bocca ficcato cemento

nel cuore sangue nero e veleno.

Camminavo su spine di cristo:

mi han tolto le scarpe.

Mentre allattavo i miei figli

altri succhiavano al seno.

 

Voglio andarmene

ora

nella terra dei muschi

dove stoppie non strappano pelle

dove danzo

profumo di donna e di terra

ghiaccio e rosolio a gennaio

fragola e miele a febbraio

di marzo

sospesa nel nulla

scordata dal tempo.

 

Poesia caduta dal vento.

 

Maddalena Leali

Non ci sono commenti presenti.

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi