Ida Acerbo
aprile 2004 A mio marito.

Vedi
Titolo aprile 2004 A mio marito.
Autore Ida Acerbo
Genere Poesia - Introspettiva      
Pubblicata il 02/04/2011
Visite 2622

Nel mare piatto

del quotidiano

all'improvviso

un'onda mi travolge:

è la nostalgia di te.

 

E' tanto tempo

che non ti parlo

alla sera, silenziosi

monologhi filo

invisibile che non si

è mai spezzato fra noi.

 

Tu hai scelto

altre plaghe

altre dimensioni.

Non avevo compreso

allora che il dolore

fisico annienta

il coraggio di vivere.

 

Troppo grande la

sofferenza che ti

lacerava le carni

torpido il sospetto

di essere sempre di più

una presenza ingombrante.

 

Ho odiato il tuo 

addio silenzioso

ho urlato nelle tenebre

la rabbia e lo smarrimento

per l'inattesa solitudine.

 

Gli anni sono passati

e ho continuato a trascinare

ogni giorno il carico

di solitudine che non

ho voluto condividere,

a essere madre, a volte,

una pessima imitazione

del padre che sei stato.

Quando, la sera, la casa

è silenziosa e i giochi

sono conclusi vorrei

riuscire ancora a parlare

con te, senza riserve.

 

Alla mia voce sommessa

fa eco un imponderabile silenzio.

Allora ricordo quanto

amavi il mio lavoro e scrivo

su un blocco di carta.

Le idee fluiscono

come fossi tu a

suggerirle. Non serve

a placare l'angoscia

le incertezze e i dubbi

eppure mentre la penna

scivola sul foglio

l'eco delle tue parole

sommessa e lieve

giunge al mio orecchio.

 

E' un mormorio confuso

forse un'illusione acustica

eppure avverto l'ombra

della tua presenza

ma è troppo lontana

e ho ancora paura.

 

Non ci sono commenti presenti.

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi