Maldola Rigacci
IL SOGNO DELLA DONNA CRISTALLO

Vedi
Titolo IL SOGNO DELLA DONNA CRISTALLO
Autore Maldola Rigacci
Genere Poesia      
Pubblicata il 01/06/2011
Visite 2737

Non voglio dormire
quando ferma le ore
il volto della notte
come fosse il tuo
sul mio.
Ore ritrovate,
sottratte
alla fretta del mattino.
Non voglio dormire
quando la notte
mi snoda i capelli
sul tuo collo.
Ma spiegami al ventre
i giorni futuri,
al ventre che s'apre a ventaglio,
golfo in excelsis
di onde che salgono,
carezzano i ginocchi.
Chissà quando la notte
prese la tua impronta,
il calco fondo della voce,
viva
che non voglio dormire
con quel mio pieno mare,
che sulle tempie s'imprime,
riviera che cresce
e questo letto è
cristallo
piuma
mondo e sua forma. M.R

Non ci sono commenti presenti.

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi