Ida Acerbo
Notte di San Lorenzo

Vedi
Titolo Notte di San Lorenzo
Autore Ida Acerbo
Genere Poesia      
Pubblicata il 18/08/2011
Visite 2416

Scivola la notte

insonne umida è

l'aria che  nasconde

il tremolio delle

stelle cadenti.

 

Cerco nel cielo

scie luminose

nell'assurda illusione

di appagare desideri

che mai avrei osato

 

chiedere al Fato

negli anni giovani.

Il tempo incalza

e le forze vengono

meno ma la mente

 

è vigile a cogliere

improbabili suggestioni

che il cuore anela in

emozione che da

tempo non provo.

 

Senza pudore è

la mia richiesta vorrei

che il Destino mi regalasse

un giorno, un giorno solo

per rivivere sconvolgenti

 

attimi di passione

per sentire ancora

una mano, quella mano

sfiorare la pelle

in lieve ardente carezza.

 

Ma è soltanto un sogno.

Lo specchio riflette un

volto spento su cui

il dolore ha tracciato solchi

che è vano sperare

 

di cancellare. San Lorenzo

notte di stelle e di illusioni

di lacrime e stanchezza...

sento il corpo cercare

pace in un sonno

 

..... senza risveglio.

 

 

Non ci sono commenti presenti.

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi