Maldola Rigacci
ASFISSIA

Vedi
Titolo ASFISSIA
Autore Maldola Rigacci
Genere Poesia - Contestazione      
Pubblicata il 19/08/2011
Visite 2799

 Asfissia

Sottopassaggi rancidi 
di uomini
o se volete
di donne
e sopra ogni cosa
un lungo blocco di moli bui
di case condominiali.
Barcollanti passi
da qui
ad un sogno viscoso e lento
in provette amniotiche
o se volete 
in perline di mercurio.
Sono
nel ghigno stolto
di una stella in asfissia
d'un abisso prosciugato.

Madre, non ricordo
i fiori
sulla tua tomba.

Non ci sono commenti presenti.

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi