M. Gisella Catuogno
Tripoli

Vedi
Titolo Tripoli
Autore M. Gisella Catuogno
Genere Poesia      
Pubblicata il 27/08/2011
Visite 2480

 

 

Sposa del mare,

i tuoi figli sono divisi

da tale odio e rancore

che non basteranno

-per chissà quanto-

la brezza marina

e il vento del deserto

ad asciugarli.

 

Lo scempio

come in ogni guerra

sta avvenendo

è già avvenuto:

non solo sulle strade

le piazze, i vicoli, i cortili

ma negli ospedali, anche.

Bambini, donne, vecchi

son morti d’abbandono:

di malattie libere d’agire

di fame, di sete, di paura

nei letti-culle-bare di dolore.

 

Non ti vedranno mai

libera e felice

un giorno

-forse-

Tripoli

regina

senza corona

del mare che ti bagna.

 

 

 

 

 

 

Non ci sono commenti presenti.

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi