Maldola Rigacci
ASSENZAPRESENZA

Vedi
Titolo ASSENZAPRESENZA
Autore Maldola Rigacci
Genere Poesia - Introspettiva      
Pubblicata il 20/10/2011
Visite 2429

Se è mio questo mio tempo
al mio presente
dico l'assenza
che canta sibili,
canta all'orecchio
un quasi pianto
di cose vendute
attutite,
zattere
vuote di mare.
inghiottite d'un vento
d'infilata fra i rami.
E mi sento ritratto
di cose lise,
una lampada accesa
per caso
inghiottita
d'una folata d'ala improvvisa.

Se è mio questo mio tempo
al mio presente
dirò del pane
quello buono
da tenere sul ventre
o alla finestra
aperta alla tempesta.
 

Non ci sono commenti presenti.

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi