Maddalena Leali
Disperato rock

Vedi
Titolo Disperato rock
Autore Maddalena Leali
Genere Poesia      
Pubblicata il 23/01/2012
Visite 2597

 

Se la morte fosse miele

succhierei ogni sua goccia

lasciandomi morire.

Il vuoto di un amore interrotto

nel freddo crudele di gennaio:

ho provato a spezzare ciocchi giganti

per poterti fermare

con il caldo fuoco di rovere:

ho provato ad ammalarmi con te

per seguire il tuo destino.

Ho provato a nascondermi,

a fuggire in fondo alle paludi

perché ti fermassi a cercarmi.

Se la morte fosse miele

succhierei ogni sua goccia

per lasciarmi morire.

A cavalcioni sul tuo collo,

ridendo a crepapelle,

cavalcherei il tuo amore

finché tu mi lascerai cadere.

E finito questo viaggio,

contro l’ipocrisia dei benpensanti,

io ormai grande

ti farei succhiare lo stesso miele

e moriresti con me.

E la gioia di stare con te

dove

non so

ma rotolando giù per la collina,

ridere a crepapelle fino a rimorire .

Non ci sono commenti presenti.

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi