Ida Acerbo
... e ti chiamo ancora amore

Vedi
Titolo ... e ti chiamo ancora amore
Autore Ida Acerbo
Genere Poesia - Introspettiva      
Pubblicata il 23/03/2012
Visite 2320

I minuti scivolano

fra le dita come

punte arroventate.

 

Estenuante è

l'attesa quando

il ticchiettio dell'orologio

 

dilata il tempo

in tensione sempre

più forte. Il respiro

 

affannoso e breve

accompagna i battiti

veloci del cuore.

 

Dove sei? Aspetto

una tua parola.

La penombra scende

 

in sentore di buio

in profumo di notte.

Il telefono squilla

 

frasi aride brevi

che rivelano inesorabili

la discronia del nostro sentire.

 

... e ti chiamo ancora amore. 

Non ci sono commenti presenti.

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi