M. Gisella Catuogno
Conchiglie e roselline

Titolo Conchiglie e roselline
Autore M. Gisella Catuogno
Genere Poesia - Amore      
Dedicato a
a mia madre
Pubblicata il 14/06/2012
Visite 2636

  

Hai per viatico conchiglie e roselline

per camminare finalmente da te

nei sentieri del cielo: stai certa

che i piedi non ti tradiranno

come accadeva qui

per via di questa legge sciocca

della gravità e volerai quasi,

senza peso, libera e leggera

coi capelli al vento.

Mi sembra di non averti dato

tutto quel che meritavano

i tuoi pensieri generosi e lievi

il tuo tratto gentile e misurato

la tua timidezza dignitosa e dolce.

Come posso riempire il tempo

che mi dedicavi? Dimenticare

quella venuzza azzurrina sulla fronte

quelle mani operose, io che non so tenere

l’ago in mano o fare il tuo superbo strudel?

Mi manchi già tanto, mamma

e sono solo due giorni

che mi hai lasciato.

Non ci sono commenti presenti.

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi