Ida Acerbo
Contro corrente

Vedi
Titolo Contro corrente
Autore Ida Acerbo
Genere Poesia      
Pubblicata il 26/06/2012
Visite 2128

Limpida sgorga l'acqua

dagli anfratti del terreno

sarebbe bello seguire il

percorso in ripida discesa

 

ma sono ormai alla foce

e una forza mi spinge a

risalire fino alla sorgente.

Contro corrente procedo

 

le membra diventano

sempre più rigide. Eppure

continuo. L'acqua fredda

lambisce i piedi in sferzante

 

carezza. Cammino verso

il punto dove i primi

fiotti zampillano

limpidi. Voglio trovare

 

le zolle in cui la terra

ha regalato il conforto

di acque incontaminate

voglio sperimentare

 

fino in fondo la

magia del principio e

immemore abbandonarmi

..... al riposo. 

Non ci sono commenti presenti.

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi