Ida Acerbo
Zoo di vetro

Vedi
Titolo Zoo di vetro
Autore Ida Acerbo
Genere Poesia      
Pubblicata il 05/07/2012
Visite 2032

Malinconia dolce

sottile in lontana

canzone suonata

da vecchio grammofono.

 

Patina polverosa

ricopre fruscio di

puntine su disco.

Flash di attimi lontani

 

gustati come frutti

fragranti. Risate

lacrime echi di

struggenti melodie

 

incrollabile certezza

di un domani radioso.

Il tempo ha infranto

il filo invisibile delle

 

illusioni. Le ho viste

disperdersi una ad una

mentre le mani invano

cercavano di afferrarne

 

lembi sottili. Sono rinasti

i rimpianti che guardo

imprigionati nei ripiani

di una critalliera.

 

E'.... il mio zoo di vetro

Non ci sono commenti presenti.

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi