M. Gisella Catuogno
Medio Oriente

Titolo Medio Oriente
Autore M. Gisella Catuogno
Genere Poesia - Sociale      
Pubblicata il 19/11/2012
Visite 2334

 

 

  

Fiori rappresi

violati calpestati:

odore di latte

che si mescola al sangue.

Follia che non s’impone

tregua;

pozzo d’odio

nero e inesauribile.

Maledizione antica

atavico terrore.

La Terra ha compiuto

molti giri intorno al sole;

è vecchia ormai

la vostra guerra assurda:

scava voragini

senza ricomporle

rigenera il lutto

senza sosta o fine.

Anche il deserto

è pregno di discordia

e carichi

di gobbe avvelenate

procedono i cammelli.

Le rive non ridono

delle promesse di albe

e di tramonti:

troppo crudele

è lo scenario

di morte quotidiana

 

Non ci sono commenti presenti.

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi