Ida Acerbo
Non ti aspetterò

Vedi
Titolo Non ti aspetterò
Autore Ida Acerbo
Genere Poesia      
Pubblicata il 31/01/2013
Visite 2187

 

 

Uno scatto secco la

porta si chiude gira

la chiave nella serratura.

 

Te ne sei andato

un’altra volta il

berretto sugli occhi

 

la sciarpa a nascondere

il resto del viso

come se non volessi

 

lasciare in me

traccia dei tuoi

lineamenti. Rancore?

 

Indifferenza? Non so.

Sento le mani che

tremano in disperata

 

ricerca di improbabili

errori ma l'amore

 

non conosce logica

 

simile a torrente

che travolge campi

aridi dopo pioggia

abbondante. Il nostro

era un sentimento

dirompente che

 

non conosceva

stagioni di siccità.

Era bello svegliarsi

 

al mattino e guardarti

mentre abbandonavi le

plaghe del sonno.

Adesso i tuoi risvegli

sono irrequieti lo

sguardo carico di

rabbia come se

non tollerassi la mia

presenza. Una parola

non pronunciata

mi brucia sulle labbra

“ perché?” So che

 

non c’è risposta.

L’amore è un

sentimento che

può esaurirsi

lentamente o

all’improvviso

senza una ragione

ma il rancore

che leggo nel tuo

volto… quello no,

so di non meritarlo.

Se hai paura

di essere sincero

sarò io a dire basta.

Devo accettare la

fine anche se mi

manca il coraggio.

Questa volta non

mi troverai qui

ad aspettarti perché

ho chiuso la porta

 

...... delle illusioni.

 

 

 

 

 

Non ci sono commenti presenti.

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi