Ida Acerbo
E troppo tardi

Vedi
Titolo E troppo tardi
Autore Ida Acerbo
Genere Poesia - Introspettiva      
Pubblicata il 01/09/2013
Visite 2037

 

(Questo brano è nato da una profonda riflessione sulla mia vita e sulla solitudine attuale. Mi chiedo se per caso ho speso troppo tempo e troppe energie per dedicarmi a chi mi era vicino dimenticando completamente le mie esigenze affettive ed esistenziali. Non rimpiango niente, forse se tornassi indietro fare esattamente le stesse cose anche se oggi, la solitudine accentua il rimpianto di una vita che ho speso dimenticando completamente me stessa,  desideri,  speranze illusioni.)

 

Il tempo scivola lentamente

logorando le lancette di un

orologio appeso al muro.

 

Tendo l’orecchio per

cogliere il ticchettio

sommesso nella notte

 

silente. Non è il caldo

che impedisce un sonno

tranquillo e senza sogni

 

sento che la vita

mi sfugge di mano

satura di tensione.

 

Vorrei lanciarmi

in una corsa folle

stracciando con

 

 

 

rabbia le energie

che ancora mi restano

per recuperare i

 

frammenti sereni

che mi sono lasciata

rubare in questi anni.

 

E’ colpa mia. Soltanto.

Non ho saputo guardare

in me stessa immersa

 

nelle vicissitudini

dei cari a me vicino.

Sono entrata nella

 

vita degli altri

in disperato anelito

di condivisione

 

nella serenità e nella

tempesta ignorando

il mio tempo che

 

intanto scorreva

arido e vuoto. Troppo

tardi ho compreso

che il dono più

grande è un dare

sereno con l’animo

 

leggero e il raggio

di un sorriso appagato.

Forse non sono più in tempo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  

Non ci sono commenti presenti.

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi