Maldola Rigacci
IL PESO NERO DELLA TERRA

Vedi
Titolo IL PESO NERO DELLA TERRA
Autore Maldola Rigacci
Genere Poesia - Introspettiva      
Pubblicata il 26/09/2013
Visite 2048

 Scrivo

in pensiero per la vita,
per gli uomini infelici, per gli uomini felici, per noi
stretti nei giorni
che di colpo crollano sulle spalle.
Scrivo delle ore vaste,silenziose,perse,
posate sul fondo delle sere,
la schiena premuta alle finestre,
piccoli archi tesi e trafelati
nel gioco del chiaro e dello scuro.
Mi scrivo parole
per non avanzare sola nella città trafitta
con gli occhi allarmati
e scrivo perchè non sia mia
e solo mia la stirpe delle foglie da brughiera
sull'asfalto della via.
Scrivo perchè la parola amore
non tremi più fragile dell'amore,
perchè il coraggio s'affacci in alto
come uno stupore
intorno alla lampada di casa,
quella che toglie il nero
al peso nero della terra.

 

Non ci sono commenti presenti.

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi