M. Gisella Catuogno
Autunno

Titolo Autunno
Autore M. Gisella Catuogno
Genere Poesia      
Pubblicata il 20/10/2013
Visite 3287

 

 

Non è soltanto il fogliame fragile

il suo trascolorare nel marrone aranciato

o nel rosso trionfante delle viti;

anche il cielo, con gli stormi migranti

i nidi abbandonati

la terra umida e bruna

il mare più scialbo di colori

i ciclamini che occhieggiano

dall’umido dei fossi

e, nei giardini spogli

il giallo dei crochi, inaspettato

sgranano silenziosi il suo rosario.

E’ uno scivolare lento

verso il primo freddo

una resa temporanea

della natura tutta

all’incalzare frenetico di vita

la vittoria dell’ombra sulla luce:

la zolla che al buio custodisce il seme

tassi e marmotte che scelgono il letargo

i bulbi, nascosti nel terriccio

che fioriranno narcisi

solo a primavera.

Un libro

caldarroste fumanti

il primo fuoco

nel camino lindo:

questo l’autunno

improbabile

dei sogni.

 

MGC ottobre 2013

 

 

 

 

Non ci sono commenti presenti.

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi