Maldola Rigacci
DIALOGO CON LA BIMBA AZZURRA

Vedi
Titolo DIALOGO CON LA BIMBA AZZURRA
Autore Maldola Rigacci
Genere Poesia - Amore      
Pubblicata il 10/11/2013
Visite 2068

 Le chiedo sei stanca?

La guardo pettinarsi il fuoco caldo dei suoi capelli,
chinare il capo alle sue guerre.
Ho voglia di un silenzio di quelli belli
di quelli con la pioggia su pianeti liquidi.
Le chiedo sei felice?
La casa è grande
troppo per questi due piatti bianchi.
Ti chiudo, figlia, fra le braccia col fuoco caldo dei capelli,
ti invento un corpo d'onda e coralli.
Azzurra sei quando vai nel mondo
e io resto e ti guardo.
Le chiedo scivoli via?
Sorride che sono acqua marina,
sono passi a dare sabbia fina,
sono libri e parole e una vita acquattata
in castelli di prua.
Lei è fuoco caldo nei capelli
e musica libera di piangere e inventare.
Le chiedo vuoi dividere ancora,
ancora vuoi dividere con me tanto passato?
La bimba azzurra chiude l'album di fotografie.
Ti prendi gioco di me?
Mi porta allora verde e rosa una farfalla
da posare sulla più bella delle mie
e chiudere la porta
e cantare strade per andare più in fretta. 

 

Non ci sono commenti presenti.

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi