Maldola Rigacci
DI MIELE OSCURO

Vedi
Titolo DI MIELE OSCURO
Autore Maldola Rigacci
Genere Poesia - Amore      
Pubblicata il 13/03/2014
Visite 1631

 Uomo di miele oscuro
sgranata nelle catene d'oro dei miei presagi
inchiodati a questo sole nuovo
torna
la voglia di osarti.
E scorro di te 
su te
come per una spiaggia a gigli affilati
scorro delle tue labbra
come per un cristallo
come per isole bionde
scorro
per il tuo collo e le tue mani
come per acque furenti e città di zolfo.
Non riconosco i tuoi nomi, i tuoi segni,
attesa di un trono sconosciuto
che d'amore

m'invento.

Non ci sono commenti presenti.

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi