Ida Acerbo
Dieci anni

Vedi
Titolo Dieci anni
Autore Ida Acerbo
Genere Poesia      
Pubblicata il 03/04/2014
Visite 1619

Pomeriggio di sole

atmosfera serena

mi incitavi a uscire

per godere del

tepore d’aprile.

 

Fredda decisione

mascherata da gentile

invito. Sembravi sereno.

Ho aperto la porta. Fuori

una stagione densa di

 

promesse. Silenzio

devastazione solitudine

forse rimorso. Non ti ho

visto più. Hai deciso

di rompere con un

 

quotidiano che amavo

e dicevi di amare. Non

capivi che il nostro

legame era più forte

di ipotetiche future

 

impotenze. Non vedevi

la mano che ti tendevo

e hai cercato la pace

in un delirio di solitudine.

Dieci anni oggi.

 

Ho camminato sola e

con fatica, dubbi e

lacerazioni inquinavano

quel quotidiano che

avevo imparato a

 

odiare perché ti

aveva sottratto a me.

La vita scorreva

fra rivoli gelidi di

dolore più densi

 

ogni giorno. Ricordo

quel pomeriggio e

ancora sento lama

sottile dilaniare le

carni. Non voglio

 

guardare le forsizie

fiorire, i tulipani

sorridere al sole.

Sul balcone colori

e profumi. Sono per te

 

questi fiori anche

se lontano una tomba

deserta attende il

tocco di mano pietosa.

Ma tu sei vicino a me

 

e presto riposeremo

….insieme.

 

 

Cari amici di LdS,  il 4 aprile 2004 un tragico evento ha annientato la nostra famiglia. Mio marito è morto tragicamente dopo anni di sofferenze. E un giorno che non dimenticherò e mi piace condividere con voi questo dolore.

 

 

  

Non ci sono commenti presenti.

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi