Ida Acerbo
Lora della verità

Vedi
Titolo Lora della verità
Autore Ida Acerbo
Genere Poesia - Introspettiva      
Pubblicata il 18/06/2014
Visite 1576

 

 Stanotte mi sono

affacciata con occhi

trepidi di malcelata

 

paura negli abissi

dell’inconscio. Non

volevo farlo ma parole

 

intrise di rabbia hanno

scatenato un inferno

di sensazioni atroci

 

che volteggiano in

gorghi di acqua putrida

e minacciosa. Chi sono?

 

Vedo me stessa in specchio

deformante e non riconosco

i tratti del volto. Eppure

 

sono io quella che ha

sbagliato e continua

a sbagliare in torpida

 

coazione a ripetere. Mi

affiora il sospetto che

gli errori mostrati senza

 

ritegno da persone più

care della stessa vita

siano solo conclamato

desiderio di fuga  da

una presenza tenue che

sa dare se stessa a chi

 

non desidera il peso

di affetto troppo

vincolante da tollerare.

 

Mi sento inutile. Non

mi è dato partecipare

alla promessa di gioie

 

 nuove all’incanto di fiori

che presto sbocceranno.

Ogni certezza è crollata

 

e urgente mi assale

mentre scivolo nelle spire

del sonno un desiderio

 

…. di morte.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

  • Non morire... cambiare è molto più semplice di quello che credi... e terrà alla larga la tua coazione e chi non ti merita! Un sorriso d´incoraggiamento!
    cinturadiorione (18/06/2014 22:24:19)

  • sì, cinturadiorione ha ragione. Sono soltanto momenti di angoscia che emergono dal profondo dell´inconscio. Possono cogliere all´improvviso ognuno di noi. Reagisci con un sorriso in attesa dell´incanto dei fiori che presto schiuderanno i loro petali ai caldi raggi del sole.
    Voto attribuito: 10
    Pellegrina (19/06/2014 06:00:09)

  • Anche tu sei molto brava. La tua poesia è bellissima e vera.
    Voto attribuito: 10
    GISE (21/06/2014 08:42:44)

  • La mente produce rigurgiti di scarsa condivisione quando la coscienza si appella alla notte per dissipare le tenebre. E´ spontaneo, senza sentirsi in colpa. Un caro saluto, finalmente.
    Maximilian (22/06/2014 13:56:09)

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi