Folli
Fhrammenti di Rympianto

Vedi
Titolo Fhrammenti di Rympianto
Autore Folli
Genere Poesia      
Pubblicata il 19/08/2014
Visite 1467

 

la pioggia cadeva come una carezza

sui lampioni e sulla strada

mentre nell'incanto della notte correvamo a perdifiato

dall'alto la luna ci spiava e ci teneva a bada

con un sorriso ingenuo,bambino,mai scontato

 

poi scalzi sulla spiaggia fredda e deserta

con il mare che sembrava annegare nella sua tristezza

in lontananza una barca timorosa ed incerta 

segnava il confine tra l'amore e la nostra insicurezza

 

incerti,incerti nel vivere e nello scegliere chi amare

in preda a sogni e a passioni troppo spesso messe da parte

inconsapevolmente attratti da ciò che è proibito fare

ma troppo invasati di moralismo imparato ad arte

 

ed allora cosa fare?

rimanere abbracciati in silenzio......

 

e per non rovinare un sentimento senza tempo

ormai l'alba

ci lasciammo

per tornare alla nostra vita regolare

  • Mi è piaciuta. Il desiderio di vivere un sogno e al tempo stesso la paura di lanciarsi verso sentieri nuovi e sconosciuti.
    Voto attribuito: 10
    Ida Acerbo (19/08/2014 15:50:51)

  • Molto bella, evocativa, musicale e reale... così è la vita... così, spesso, vive chi non sa o non vuole o non può vivere altrimenti... ma è sempre Vita! :-)
    Voto attribuito: 10
    diventoedimare (20/08/2014 14:23:05)

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi